Estinzioni

Lunedì, 26 Giugno 2017

Da un progetto di ricerca e divulgazione scientifica finanziato dal MIUR nascono due mostre che sviluppa il concetto di estinzione.

Negli spazi del Museo delle Scienze di Trento si affronta il tema delle grandi estinzioni del passato, partendo dalla dimensione paleontologica, fino a prendere in considerazione il modello della “sesta estinzione di massa”, che attribuisce la principale all’azione dell’uomo. Da qui Homo sapiens diventa protagonista centrale in chiaroscuro, consapevole di sé e creativo, ma anche invasivo e “insostenibile”.

L’uomo estingue megafaune, ma anche altri umani. La mostra presenta numerosi reperti di vertebrati estinti o fortemente minacciati rintracciati nelle collezioni italiane, con dei focus tematici che mescolano specie carismatiche e storie meno note provenienti da collezioni italiane diversi casi narrati, sono inseriti in una narrazione continuativa e in gran parte tratti dalle collezioni italiane) sono inseriti in una narrazione continuativa.

Ad ottobre si aprirà la seconda parte del progetto: una mostra-dibattito sull’altro lato dell’estinzione, una riflessione che vuole provocare sulla conoscenza e i suoi eccessi, una sorta di “Come evitare l’estinzione in 10 mosse” che possa servire come finestra sugli approcci possibili per un futuro sostenibile, dalla natura alle società.

Per info: Estinzioni